Telefono Azzurro ha scelto il Giffoni Film Festival come lancio per la sua nuova campagna… perché i giovani possono fermare il bullismo!

Un palloncino rinchiuso in una campana di vetro che spezza le sue catene e si libra nel cielo è questo il nuovo spot realizzato da Avansguardi per Telefono Azzurro che ha scelto il Giffoni Experience, da sempre laboratorio di idee e progetti per i più giovani, per lanciare il suo ultimo affondo contro il bullismo.
Un fenomeno in crescita, purtroppo, un ragazzo su tre ha assistito a episodi di violenza, fisica o psicologica, o ne è rimasto vittima.

#NonStiamoZitti vuole rompere l’isolamento che circonda le vittime e vuole farlo attraverso i giovani: «I giovani possono fermare il bullismo – ha affermato  Ernesto Caffo, presidente di Telefono Azzuro – noi puntiamo tutto su di loro e sul loro protagonismo, formando le maggioranze silenziose affinché facciano la loro parte. Sbaglia chi pensa che la soluzione passi dalla colpevolizzazione del bullo».

Fino al 26 luglio lo stand di Telefono Azzurro sarà, al Giffoni Experience, il luogo privilegiato per l’incontro con bambini e ragazzi che verranno invitati a riflettere sul fenomeno attraverso laboratori e progetti.
E il blog di Wonder si unisce a loro nel dire no al bullismo #NonStiamoZitti perché vogliamo vedere quel palloncino librarsi sempre più alto nel cielo!

Di seguito il nuovo spot di Telefono Azzurro:

Foto Credits: http://www.azzurro.it/