“Essere se stessi” è questo il messaggio di Maddie che a 18 anni ha conquistato il suo sogno: sfilare sulla passerelle del più importante evento della moda mondiale, la Fashion Week di New York.

Lo scorso settembre Madeleine Stuart, diciottenne australiana, ha realizzato il suo più grande sogno calcare le passerelle della Fashion Week di New York. Ma la sua storia è molto diversa da quella di tante altre ragazze che sono riuscite a sfondare nel mondo della moda.
Perché Maddie è affetta dalla Sindrome di Down e con tenacia e coraggio ha dimostrato che “essere se stessi vale più di qualsiasi cosa”.

Scatto dopo scatto ha combattuto i cliché che dominano il mondo delle passerelle divenendo un’icona di riferimento per tutti i giovani che come lei inseguono i propri sogni.
Supportata dalla sua famiglia, ha iniziato a praticare attività sportive, a seguire una dieta equilibrata senza mai considerare la sua condizione come un ostacolo per la propria carriera.

E oggi che ha realizzato i suoi sogni, Maddie continua a ispirare e incoraggiare attraverso il suo blog mostrando che la bellezza, quella vera, deriva prima di tutto dall’accettazione di sé.
Un bell’esempio di tenacia, coraggio e gentilezza che il blog di Wonder è felice di condividere! #ioscelgolagentilezza

Di seguito il video di Madeleine Stuart alla settimana della moda di New York:

Foto Credits: http://www.madelinestuartmodel.com/