Una storia di gentilezza profonda che arriva dalla Virginia: un bimbo, il suo cucciolo e una sorpresa nella cassetta postale… una lettera dal Paradiso dei cani!

Da quando Moe Westbrook, il beagle di famiglia, si è spento lo scorso aprile, mamma Mary e il piccolo Luke di tre anni gli scrivono di tanto in tanto una letterina. Si siedono al tavolo della cucina e mentre Luke detta, Mary scrive indirizzando il tutto a “Moe Westbrook, Paradiso dei cani, Nuvola 1”.

La lettera viene regolarmente imbucata nella cassetta postale dei Westbrook perché il piccolo Luke a tre anni è un tipetto sveglio ma poi, la sera, mamma Mary ritira quelle pagine, quei messaggi che sono il tentativo di superare la perdita di un affetto.

Finché un giorno Mary se ne dimentica totalmente e il postino raccoglie la “lettera per il Paradiso”.

«Credevo che il postino l’avrebbe gettata o che qualcuno avrebbe potuto farci su una risata» scrive Mary nel suo blog. Immaginate quindi la sua sorpresa nel ritrovare in quella stessa cassetta postale un breve messaggio: Da Moe. Sono nel Paradiso dei cani, gioco tutto il giorno e sono felice. Grazie per essere mio amico. Ti voglio bene Luke.

Letter-Heaven-21

«La gentilezza di questo sconosciuto mi ha sconvolto, darò il messaggio a Luke questa sera ma per adesso lo tengo sulla mia scrivania.» Scrive così mamma Mary che ha voluto condividere questa stupenda sorpresa nel suo blog su Distinction Magazine la rivista di Hampton Roads, Virginia. Ha voluto ricordare l’anziano Moe che per tredici anni ha condiviso la vita con lei rendendo le cose più complicate e talvolta “maleodoranti” ma anche meravigliose e ha voluto ringraziare quel misterioso postino che con un piccolo gesto di gentilezza ha regalato il mondo ai Westbrook.

«Ricevere questo messaggio mi ha ricordato che le persone sono buone e quanto grande può essere un piccolo gesto» e il blog di Wonder non può che condividere queste parole e unirsi a Mary nel dedicarle a tutti i Moe che adesso si trovano nel Paradiso dei cani e a tutti i postini “gentili” ovunque essi si trovino. #Ioscelgolagentilezza.

Di seguito il link al blog di Mary Westbrook su Distinction Magazinehttp://distinctionhr.com/author/adminej/

Foto Credits: © Mary Architzel Westbrook/Distinction Magazine